CHEPPIA

NOME LATINO: Alosa fallax nilotica (Geoffroy 1827)
FAMIGLIA: Clupeidae
ORDINE: Clupeiformes
NOME INGLESE: Allis shad (Alewife)
NOMI DIALETTALI: Cipia (Piem.); Cepa (Lomb.); Salacca, Cipra (Lig.); Ceppa, Sardon (Ven.); Lasa, Alaccia (Sicil.); Boga, Laccia (Sard.)
MORFOLOGIA: forma allungata e piuttosto compressa lateralmente; colorazione verde-azzurra sul dorso e argentata lateralmente e sul ventre; profilo del ventre pungente; presenza di alcune macchie scure nella regione dorsale anteriore. Il numero di macchie può differire sui due lati. L'occhio è dotato di una palpebra adiposa trasparente.
TAGLIA: fino a 60 cm e peso fino ad 1 kg.
DISTRIBUZIONE: nei principali corsi d'acqua del bacino del Fiume Po.
HABITAT: vive in banchi nelle acque litorali marine di tutti i mari italiani e migra nelle acque fluviali per la riproduzione, fino a raggiungere i grandi laghi; nei fiumi si mantiene in acque a corrente vivace. La risalita, tuttavia, è impedita dagli sbarramenti sempre più numerosi lungo gli alvei dei fiumi.
ALIMENTAZIONE: piccoli pesci ed invertebrati di fondo nelle acque marine; in linea generale non si alimenta nelle acque dolci.
RIPRODUZIONE: caratteristiche riproduttive simili a quelle descritte per l'agone.
VAL. ECONOMICO: molto modesto.